Ministero per gli Affari Interni e Territoriali: circolare sullo Svolgimento dei Consigli Comunali in videoconferenza

Via libera alle videoconferenze per gli enti locali ma solo se è adottato il regolamento

Condividi questo articolo

Il Dipartimento per gli affari interni e territoriali (DAIT) del Ministero dell’interno scrive ai Prefetti in ordine allo svolgimento dei Consigli comunali in videoconferenza ai sensi dell’art. 73, comma 1, del D.L. n. 18/2020 convertito dalla L. n. 27/2020 che, al fine di contrastare e contenere la diffusione del COVID-19 e fino alla data di cessazione dello stato di emergenza, ha disposto che i Consigli dei Comuni, delle Province e delle Città metropolitane e le Giunte, che non lo avessero già regolamentato, possono riunirsi in videoconferenza, nel rispetto di criteri di trasparenza e tracciabilità previamente fissati dal Presidente del Consiglio, ove previsto, o dal Sindaco, purché siano individuati sistemi che consentano di identificare con certezza i partecipanti, sia assicurata la regolarità dello svolgimento delle sedute e vengano garantiti lo svolgimento delle funzioni del segretario e adeguata pubblicità delle sedute, ove previsto, secondo le modalità individuate da ciascun ente.

Di seguito il link alla Circolare 33/2022: https://dait.interno.gov.it/documenti/circ-dait-033-autoloca-19-04-2022.pdf

Sezione di archivio

Adozione delle linee guida sull’Indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche, dei professionisti e degli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi, elenchi o registri professionali o nel registro delle imprese

Sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del 25 luglio le linee guida sull’Indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche, dei professionisti e degli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi, elenchi o registri professionali o nel registro delle imprese

Leggi tutto »